Incontro con gli studenti del liceo E. Fermi di Sciacca

Stamattina un incontro speciale di cui sono particolarmente felice. Al liceo scientifico E. Fermi di Sciacca ho potuto dialogare con gli studenti e rispondere alle loro domande su “Belice” e sul nostro territorio insieme al sindaco di Montevago Margherita La Rocca Ruvolo.

Grazie alla dirigente scolastica Giusy Diliberto e ai docenti Lillo Migliore e Mario La Bella che hanno fortemente voluto e organizzato questa mattinata. Il libro è stato scritto proprio per i giovani che, come me, non hanno vissuto il terremoto e le sue conseguenze, ma vogliono essere consapevoli delle loro radici e tramandare la memoria. Il loro interesse e le loro domande fanno pensare che questo piccolo “seme” non stia cadendo nel vuoto.

Recensione “Belice” sul blog “La penna nel cassetto”

Tutti conosciamo la storia della Valle del Belice, che nel 1968 venne colpita da un terribile terremoto. Da allora l’Italia si accorge di un luogo, nella Sicilia occidentale, che si caratterizza per l’estrema povertà: l’Italia scopre in questo modo una delle sue zone più arretrate economicamente.

Belice di Anna Ditta, edito da Infinito Editore, ci parla di quel periodo e lo fa senza retorica, ma con chirurgica precisione, indagando tra le pieghe più aspre di una vicenda assai controversa.

Qui la recensione completa.

Intervista a Buongiorno Regione (Tgr Sicilia)

In occasione del 51esimo anniversario dal terremoto nel Belice sono stata ospite di Buongiorno Regione, il programma mattutino del Tgr Sicilia (Rai3) per parlare di “Belice” (Infinito edizioni, 2018). Grazie alla redazione del Tgr e alla cara Lidia Tilotta per l’opportunità. Qui il mio intervento.

Presentazione di “Belice” con la Fidapa di Gibellina

Grazie a Margherita Fontana e a tutta la Fidapa di Gibellina per aver reso possibile e aver partecipato alla presentazione di “Belice” di ieri. Un ringraziamento speciale a Lorenzo Barbera, Calogero Pumilia, Gaspare Gucciardi, Francesco Leone, Tanino Bonifacio, Caterina Salvo, Enzo Fiammetta per i loro interventi. Ecco alcune foto della serata.

“Belice” a Più libri più liberi 2018. Presentazione con Floriana Bulfon

Grazie a Infinito edizioni e a Floriana Bulfon per aver reso possibile la presentazione di ieri a Più libri più liberi 2018. Per me è stato molto emozionante partecipare da autrice a questo evento importante per la piccola e media editoria.

Ad Alcamo nuova presentazione di “Belice”

Nuova presentazione di “Belice” ieri: stavolta l’incontro è stato organizzato ad Alcamo (Trapani). Ecco alcune foto dell’incontro con Nino Piccolo di Unitre, la giornalista Rosalba Virone e il professore e architetto Giuseppe Carta. Grazie a tutti coloro che hanno partecipato e al sindaco che è intervenuto.

Presentazione “Belice” a Montevago

Una grande accoglienza per “Belice” a Montevago (Agrigento). Grazie a don Emanuele Casola che ha fortemente voluto questa presentazione, a Rosario Atria della Società Dante Alighieri di Castelvetrano e al professor Francesco Saverio Calcara per essere intervenuti. Grazie anche ai numerosi interventi dal pubblico (ps. Abbiamo esaurito le copie che avevamo preparato, davvero grazie di cuore a tutti).

Presentazione “Belice” a Mazara del Vallo con l’associazione Punto Dritto

Giovedì 22 novembre presenterò “Belice” a Mazara del Vallo, con l’associazione Punto Dritto e I vicoli del Mediterraneo. Ospiti Pino Lombardo e Vito Bellafiore. Ringrazio Marco Campagna per l’opportunità. Qui la locandina dell’evento.

Presentazione “Belice” alla Feltrinelli Red di Roma, con Paolo Borrometi e Laura Melissari

Vorrei ringraziare Giulio Alibrandi per aver organizzato la presentazione di “Belice” alla Feltrinelli Red di via Tomacelli, a Roma, come evento di TPI Plus. Per me è stato un onore avere affianco Paolo Borrometi, che ha speso parole importanti per il mio modesto lavoro. Ringrazio di cuore Laura Melissari per l’entusiasmo con cui ha presentato il libro. Grazie anche al direttore di TPI Giulio Gambino che è intervenuto con i suoi saluti.