Rassegna stampa 9 – 15 gennaio 2023

SUL CINEMA – “Il cinema non è mai una questione di singole immagini. Sono immagini in movimento, ma soprattutto immagini unite insieme. Si prende un’immagine, la si mette accanto a un’altra immagine, e una terza immagine si accende nella mente. Questo è il cinema: comunicare mediante un’impressione o un’idea creata nella mente e nel cuore, che non esiste nella realtà. È in questa sfera eterna, fra le immagini del reale, del nostro mondo, che si può sentire la presenza di Gesù” (…) VOCE: Pittori, compositori, romanzieri, coreografi, cineasti…continuiamo a provarci…Non si tratta di cercare risposte o fare affermazioni. Cerchiamo di creare qualcosa che assomigli alla vita com’è vissuta…di dare forma a…cosa? A questo mistero inesplicabile, in continuo mutamento. Continuiamo a provare, nella speranza, alla fine, di ritrovarci con qualcosa che esprima quel mistero. Per alcuni di noi, cercare di descrivere cosa succede intorno a questi momenti di rivelazione è l’essenza del nostro lavoro. (…) VOCE: Ho sempre ritenuto che non esista un’arte vecchia o nuova, è una conversazione costante. E le storie e i film che mi hanno ispirato sono parte anche loro di questo ritratto a mosaico”.

dal testo di Martin Scorsese intitolato “Il mio film segreto su Gesù”, pubblicato su Robinson – La Repubblica del 14 gennaio 2023

SUL LINGUAGGIO – “(…) L’arco e la lira di Octavio Paz, con cui ho sperimentato in profondità la differenza tra la lingua prosaica e la lingua poetica. Una dice, l’altra è. È una fotografia di immediata comprensione e cerco di tenerla sempre presente quando tendo a “spiegoni”: se una cosa la devi spiegare, non è”.

dall’intervista di Elena Masuelli a Matteo Bussola, pubblicata su Tuttolibri de La Stampa il 14 gennaio 2023

SULLA VITTORIA – “«La vittoria appartiene alle parole», ha scritto Pampa nel suo poema. Perché sono più forti dell’ignoranza, della violenza, dell’avidità. E tocca agli scrittori consegnarci quelle parole”.

dall’articolo “Salman Rushdie. Il ritorno all’India delle origini”, di Matteo Persivale, pubblicato su La Lettura del Corriere della sera il 15 gennaio 2023

SUL NOME – “«Tutto ciò che ha un nome esiste. Uomini, piante, paesi, leggende. Il nome è sempre il germoglio di un destino»”.

dall’articolo “Un popolo deportato nel destino delle Chagos” di Adriano Favole, pubblicato su La Lettura del Corriere della sera il 15 gennaio 2023. La citazione è della scrittrice franco-mauriziana Caroline Laurent (da “Le rive della collera”, Edizioni E/O)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *