6 incipit per un nuovo inizio

Vi presento WeltLit. – Letteratura oltre ogni confine

Oggi compio gli anni e ho deciso di regalarmi qualcosa che mi rende felice. È un nuovo progetto e si chiama WeltLit. – Letteratura oltre ogni confine. Uno spazio di approfondimento letterario che spero possa incuriosirvi e portarvi a scoprire nuovi autori e letture, come sta accadendo a me.

Il nome WeltLit. è un’abbreviazione della parola tedesca “Weltliteratur” (“letteratura del mondo”) coniata da Johann Wolfgang von Goethe per indicare la centralità nella letteratura di un comune elemento umano e la capacità della letteratura di essere universale, superando qualsiasi barriera.

L’idea alla base del progetto è quella di provare ad andare oltre i confini geografici, ma anche quelli tra le epoche e tra i generi letterari, per esplorare ciò che di bello ci regala la letteratura, i suoi meccanismi narrativi e compositivi, il suo fascino e le sue possibilità.

Iniziare con il piede giusto – si sa – è importante, quindi nell’ultima settimana ho postato alcuni incipit di opere letterarie che in qualche modo parlano di letteratura o di narrazione: dal rapporto tra verità e finzione richiamato dalle prime righe del racconto di Jorge Luis Borges a quello tra narrazione orale e mito, che emergono sia dall’incipit di quello che è considerato il primo poema epico dell’umanità – L’epopea di Gilgameš – sia dal testo del premio Nobel Abdulrazak Gurnah, per finire con le parole della scrittrice inglese George Eliot sul potere evocativo della scrittura.

Spero che WeltLit. vi piaccia e che vi permetta di conoscere meglio opere di scrittrici e scrittori che già conoscete, oppure di scoprirne altre/i meno conosciuti perché rimasti ai margini del canone tradizionale della letteratura moderna e contemporanea.

Su WeltLit. si parlerà di romanzi, ma anche di racconti e di poesie. La pagina ospiterà i consigli di lettura di scrittori, traduttori, docenti universitari, librai, giornalisti culturali, blogger e critici letterari. Segnalerà nuove uscite, riedizioni o traduzioni, festival letterari, incontri e libri che parlano di scrittura. Ogni tanto ci sarà qualche approfondimento su singoli testi o autori.

Se vi va, potete seguire WeltLit. qui:

– Instagram: @weltlit

– Facebook: WeltLit

– X: @weltlit

Se avete delle proposte, dei suggerimenti o delle osservazioni, potete mandare un’email a weltlit.blog@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *